Incidenza della manodopera / Allestimento e manutenzione grande distribuzione. Gestione interferenze

 

Ore 9.00-11.00
Sala Integrity
L’INCIDENZA DELLA MANODOPERA

La L. 106/11 di conversione del D.Lgs. 70/11 ha aperto un aspro dibattito tra stazioni appaltanti e imprenditori sulla possibilità di ribassare o meno le spese relative al costo del personale.
Queste spese vengono valutate sulla base dei minimi salariali definiti dalla contrattazione collettiva nazionale di settore tra le organizzazioni sindacali dei lavoratori e le organizzazioni dei datori di Lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Particolare attenzione sarà data all’interpretazione della normativa e alla sua effettiva applicazione attraverso i seguenti punti:
la normativa di riferimento;
il costo del personale previsto nella progettazione e nell’appalto;
i ribassi sull’incidenza della manodopera proposti dalle imprese concorrenti nella formulazione delle offerte economiche durante i procedimenti di gara d’appalto;
la sicurezza in relazione al costo del personale;
il Direttore dei Lavori e/o CSE e la manodopera in cantiere.

Intervengono:
Vittorio Del Monte, Avvocato libero professionista
Giuseppe Provvisiero, Presidente ANCE Piemonte e Valle d’Aosta
Marco Vigone, Direttore Commissione Sicurezza UNI
Modera: Roberto Doglio con Dario Sardi


Ore 11.00 - 11.30: pausa



Ore 11.30-13.30
Sala Integrity
L’ALLESTIMENTO E LA MANUTENZIONE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE, SUPERMERCATI E CENTRI COMMERCIALI. LA GESTIONE DELLE INTERFERENZE FRA TITOLO IV E ART. 26

La costruzione, l’allestimento e l’attività di vendita degli esercizi commerciali legati alla grande distribuzione - supermercati, gallerie commerciali, centri bricolage e fai da te - sono attività che ben rappresentano la complessità della gestione delle interferenze a partire dal coordinamento delle fasi lavorative sino al controllo di tutti gli aspetti procedurali a cavallo fra Titolo IV e Art.26 del D.Lgs. 81/08.
I confini al cui interno si devono muovere le figure titolari della gestione e del coordinamento della sicurezza sono sovente di difficile definizione. Le attività interferenziali che sono generate dalla contemporaneità e compresenza di più cantieri di natura edile o allestimento (ad esempio, la manutenzione straordinaria all’interno di un esercizio sempre aperto al pubblico) presentano troppo spesso ambiguità che generano oggettive difficolta interpretative e confusione sulla corretta attuazione delle procedure. Verrà dedicato inoltre un focus specifico all’ interpello 16/2013 e alla sua applicazione nelle strutture commerciali.

Intervengono:
Roberto Desogus, Responsabile Sicurezza, Qualità, Ambiente CODE’-CRA
Domenico Liotti, Architetto libero professionista, RSPP Bricoman Italia Srl
Andrea Milani, Avvocato libero professionista
Domenico Vinciguerra, Tecnico della Prevenzione AUSL Bologna
Moderano: Francine Amsler e Luca Bonfante


SCARICA IL MATERIALE RELATIVO ALL'INCONTRO




ISCRIVITI


Codice: 1574
Durata: 4 ore
Riconoscimento:
VALIDO per aggiornamento CSE/CSP: 4 ore
CFP riconoscibili per gli architetti: 1
CFP riconoscibili per gli ingegneri: 4
Ente formatore: Ordine Architetti PPC della provincia di Torino
Iscrizioni sul sito OAT:
www.ordine.oato.it/formazione/reg/1574/incidenza-della-manodopera-allestimento-e-manutenzione-grande-distribuzione-gestione-interferenze
Costo: euro 15 + IVA = euro 18,30
È richiesta la partecipazione completa al seminario (100%).
Non è previsto il rilascio di crediti per partecipazione incompleta e per uscite anticipate.
Non è previsto il rimborso della quota versata per rinuncia alla partecipazione.


 

 

 

 

 



Organizzato da


In collaborazione con




Top sponsor




Main sponsor





Sponsor tecnico




Con il patrocinio di

Città di Torino
Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte
Confindustria Piemonte
Collegio Geometri e Geometri Laureati di Torino e Provincia
CNA Torino
Confartigianato Imprese Torino
Collegio Costruttori Edili - ANCE Torino
INAIL Direzione Regionale Piemonte
C.P.T.
ILO. International Training Centre
UNPISI Unione Nazionale Personale Ispettivo Sanitario D’Italia
Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino
AIDII Associazione Italiana Degli Igienisti Industriali